Articoli vari sul gatto

Patologie delle basse vie urinarie nel gatto

Articolo a cura del Dott. Daniele Barberini.

La LUTD (low urinary tract disease) è appunto una patologia a carico del tratto urinario inferiore (vescica e uretra) abbastanza frequente negli animali domestici causa di disagio e dolore nei nostri amici a quattro zampe.
Le sue cause possono essere molteplici e sono:

  • Cistite di origine infettiva
    si ha quando nelle urine è presente in elevate quantità un agente infettivo come l'Escherichia Coli.
    In questo caso per poterlo diagnosticare è necessario eseguire un esame delle urine con urinocoltura e antibiogramma così da sapere l’agente responsabile della cistite e l’antibiotico verso cui è più sensibile.
    Non è molto frequente nel gatto.
  • Cistite idiopatica
    questa forma è invece tipica del gatto (oltre il 60% delle patologie urinarie sono ad essa riconducibili). Le cause principali sono legate allo stress e all’ambiente in cui vive il gatto (per esempio la coabitazione con altri gatti o l’impossibilità di uscire all’esterno).
    Per trattare questa causa di LUTD è necessario modificare l’alimentazione dell’animale, nonché ridurre le fonti di stress per quest’ultimo.
  • Cristalli e calcoli urinari
    è un'altra causa frequente nel gatto ed è appunto dovuta alla formazione nel lume vescicale di aggregati di cristalli con formazione successiva dei calcoli.
    E' importante modificare l’alimentazione del gatto per ridurre e prevenire la formazione dei calcoli in quanto i cibi opportunamente creati per tale patologia tendono ad acidificare le urine e ridurre la crescita batterica e la formazione dei calcoli vescicali.

Per poter diagnosticare la causa della patologia urinaria di cui soffre il gatto è necessario eseguire una visita clinica dal veterinario di fiducia, un esame delle urine completo con urinocoltura e antibiogramma e delle radiografie o delle ecografie a seconda delle indicazioni cliniche.

Torna all'elenco degli articoli sui gatti