Veterinario online

Calore anomalo in una cagna

Buongiorno, ho una cagnolina (lagotto romagnolo) di quasi 15 mesi mai andata in calore. Mi è stato detto che il primo calore può essere talmente leggero da non accorgesene neanche, ma tendo ad escludere questa ipotesi, dal momento che la cagnolina è bianca e soprattutto è quotidianamente a contatto con altri cani maschi. Per il resto pare assolutamente sana e vivace; la crescita è stata regolare. La nostra veterinaria ritiene che sia un pò prematuro ricorrere a ecografia o ad alti accertamenti, ma cominciamo ad essere abbastanza preoccupati che possa esserci qualcosa di grave: data la taglia del cane è anomalo uno sviluppo così lento, no? Grazie Giulia

Cara Giulia,
naturalmente non è normale che a 15 mesi la sua cagnolina non sia ancora andata in calore e vivendo a contatto con cani maschi (suppongo interi) tenderei ad escludere che abbia avuto un calore silente che comunque spesso si manifesta anche senza perdite ematiche vulvari ma che viene invece "sentito" dai cani maschi.
Personalmente le consiglierei di far eseguire una ecografia addominale e non capisco cosa intenda la collega nel dire che è ancora troppo piccola...
Non credo ci sia nulla di grave, ma penso si possa trattare di cisti ovariche che interferiscono con la normale produzione ormonale.


Torna all'elenco delle domande e risposte sui cani